Zootecnia_1024x677_sito

Studio degli odori emessi in campo agricolo

28/02/2014

La Regione Lombardia si è dotata di un innovativo strumento per la valutazione dell’impatto odorigeno di attività civili e produttive. Tra queste ultime rientrano i settori della zootecnia e le attività connesse come la produzione di biogas da biomasse. Nuove realizzazioni, ristrutturazioni o modifiche rilevanti devono essere corredate da una valutazione dell’impatto odorigeno che ne potrebbe derivare e da una relazione che riporti le misure di mitigazione.
Informatica ambientale ed ab-studio hanno coniugato le loro capacità tecnico-scientifiche per proporre un servizio efficiente, completo ed a costo contenuto per la realizzazione degli studi di impatto odorigeno da attività agricole.
L’uso di modellistica avanzata, la comprensione dei problemi e la proposizione di soluzioni tecniche in un’ottica di massimizzazione del rapporto benefici/costi sono i punti di forza della proposta.
Informatica ambientale ed ab-studio hanno coniugato le loro capacità tecnico-scientifiche per proporre un servizio efficiente, completo ed a costo contenuto per la realizzazione degli studi di impatto odorigeno da attività agricole.
L’uso di modellistica avanzata, la comprensione dei problemi e la proposizione di soluzioni tecniche in un’ottica di massimizzazione del rapporto benefici/costi sono i punti di forza della proposta.

Il nostro approccio

Analisi

Comprendere come i composti che producono odori ritenuti molesti vengono emessi richiede un’attenta valutazione delle strutture e delle attività coinvolte. A questo scopo provvediamo ad effettuare in ogni occasione un sopralluogo, ad analizzare con attenzione la disposizione degli impianti e a comprendere il vostro modo di lavorare, avendo cura di non distogliervi troppo dal vostro impegno.

Elaborazione e valutazione

Acquisite le informazioni siamo pronti a utilizzare un software di valutazione della dispersione in atmosfera sviluppato da Informatica ambientale sul modello CALPUFF. Come richiesto dalle Linee Guida della Regione valuteremo la situazione attuale e quella conseguente agli interventi (ampliamenti, ristrutturazioni, ecc.) che l’Azienda intende avviare.
Verificheremo che i risultati relativi alla distribuzione dei composti che producono disturbi olfattivi siano in linea con le indicazione delle Linee Guida regionali e l’esposizione dei residenti più prossimi all’impianto nonché i cosiddetti “recettori sensibili” come scuole e ospedali dei centri abitati più vicini.

Mitigazione

Se i valori di concentrazione di odore che abbiamo stimato non sono da ritenersi accettabili studieremo gli interventi che possono essere realizzati per riportare la situazione alle condizioni richieste dalle norme. Concorderemo con voi tra le azioni possibili quelle che sono economicamente accettabili o più adattate alla vostra organizzazione del lavoro

Verifica

Utilizzeremo una secondo (e se necessario una terza volta) il software di valutazione fino a trovare una soluzione che soddisfi la richiesta di limitare la diffusione di odori molesti e le vostre esigenze di lavoro.

Relazione

Vi forniremo una relazione dettagliata delle attività svolte e delle procedure adottate, nonché dei risultati ottenuti con le simulazioni. Il rapporto vi consentirà di procedere nel vostro iter autorizzativo.
Diagramma di flusso
Per un preventivo potete contattare:
ab-studio
Via Pergolesi, 2
20124 Milano
ab@ab-studio.net
Tel.: 02 45071289

oppure

Informatica ambientale
Via Pacini, 62
20131 Milano
info@iambientale.it
Tel.: 02 87067760

Contatti

ab-studio
Via Pergolesi, 2
20124 Milano
ab@ab-studio.net
Tel.: 02 45071289
Informatica ambientale
Via Pacini, 62
20131 Milano
info@iambientale.it
Tel.: 02 87067760